Scoprire il posto giusto e il momento perfetto per raccogliere le nostre erbe preferite è una cosa che dipende molto dall’esperienza. Le condizioni ambientali locali, la quota e le variazioni climatiche annuali (es. la permanenza della neve) possono cambiare molto da un posto all’altro, spostando di più di un mese il momento giusto per uscire a caccia di piante selvatiche.

Il mio “maestro” mi ha insegnato un trucchetto che voglio condividere con voi: seminate alcuni esemplari delle più difficili nel vostro orto o giardino, per avere sempre sott’occhio un riferimento del momento in cui cominciano a germinare/fiorire. Funziona alla grande!

Ed è così che è cominciato il passo successivo della mia avventura: la riproduzione da seme delle specie selvatiche. Per alcune potrebbe essere un po’ difficile, ma nulla è impossibile! Così ora posso coltivare le piante di cui voglio consumare la radice o il bulbo, senza arrecare danno all’ambiente naturale.

Posterò in futuro alcune schede delle piante da conoscere, per aiutare chi si avvicina per la prima volta a questa antica arte.

State connessi!


Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalyEnglish