Ho sempre amato la frittata di ortiche, un ricordo d’infanzia che nel periodo pasquale aveva tutto il sapore della primavera in campagna. Ma l’idea di racchiuderla in una sfoglia croccante è un regalo che mi ha fatto Patrizia soltanto recentemente: una vera sorpresa per valorizzare una ricetta antica. Adoro il contrasto tra la sfoglia, dolce e friabile, e la frittata, morbida e saporita. L’inconfondibile sapore delle ortiche si fa strada attraverso la pasta sfoglia, per esplodere in bocca e restare sospeso sul palato. E poi è comodissima da prendere con le mani durante un pic-nic!

frittata ortica
frittata di ortica in crosta

Ingredienti:

  • 400 gr Foglie di ortica (Urtica dioica)
  • 3 uova
  • Sale e pepe
  • 1 rotolo di Pasta sfoglia

Preparazione:

Scottate le ortiche in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Scolatele e strizzatele (l’acqua delle ortiche è miracolosa, potete anche berla invece di buttarla!). Una volta raffreddate, sminuzzatele con il coltello.

Rompete le uova in una insalatiera e sbattetele con una forchetta, insieme a sale e pepe. Aggiungete le ortiche sminuzzate, amalgamando il tutto sempre sbattendo con la forchetta.

ortica1

ortica2

Riscaldate una padella antiaderente, aggiungete un filo d’olio e cuocete la frittata il mimino indispensabile perché mantenga la forma. Lasciatela raffreddare e appoggiatela sulla base di pasta sfoglia. Poi arrotolate e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.

Frittata di ortica in crosta

Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram
Tag:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalyEnglish