Una variazione selvatica della classica insalata di pollo al sedano, esaltata dal sapore fresco e speziato della girardina e dalla croccantezza della pasta fillo, che contrasta piacevolmente con la cremosità del pollo.

Il pepe rosa le regala quella “spinta” di sapore sul finale, dolce e leggermente piccante, che ben si sposa con la parte selvatica. Queste prime giornate di primavera, con la complicità di una passeggiata nel bosco, mi hanno indotto in tentazione e così ho “adattato” questo piatto per un pranzo domenicale in compagnia dei miei assaggiatori di fiducia. Sarà anche stata la fame, la splendida giornata di sole, il tavolo all’aperto con vista sulle montagne, ma è stata spazzolata in un batter d’occhio!

insalata di pollo con Girardina silvestre
insalata di pollo con Girardina silvestre

Aegopodium podagraria

La Girardina silvestre, chiamata anche Castalda o Podagraria, è una ombrellifera (Apiaceae) che colonizza i boschi freschi e umidi.

Il suo sapore è delicatamente aromatico e si avvicina a sedano, carota, prezzemolo, con un lontano sentore di mandarino. Le sue foglie, bollite come gli spinaci e condite con burro, venivano in passato considerate una prelibatezza. In alternativa potete usare anche il Panace, che ha un gusto simile.

Ricetta dell’insalata di pollo in salsa di Girardina silvestre

Ingredienti x 4 persone:

  • 2-3 manciate di foglie di Girardina silvestre (Aegopodium podagraria)
  • 1 pollo intero
  • 3 gambe di sedano verde
  • Pasta fillo
  • 1 foglia di alloro
  • Pepe rosa in grani

Ingredienti per la maionese allo yogurt:

  • succo di mezzo limone
  • 1 uovo
  • ½ bicchiere di olio
  • ½ bicchiere di yogurt greco
  • Sale q.b

 Preparazione:

Cuocete il pollo in pentola a pressione per circa 30 minuti, con 1 foglia di alloro e una gamba di sedano tagliata a grossi pezzi. Intanto preparate la maionese che, per questa ricetta, dovrà essere piuttosto liquida (io uso il mixer a immersione): basterà mettere tutto nel bicchiere del mixer e frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa. Perché possa ammorbidire il pollo non dovrà essere troppo ferma..tenetela piuttosto fluida.

Preparate i cestini di pasta fillo: tagliate dalla pasta dei quadrati e spennellateli con olio, poi sovrapponeteli sfalsati all’interno del pirottino, mettete tutto in forno a 160°C per 2-4 minuti, finchè non si saranno dorati. Occhio che cuoce in fretta, basta un attimo di distrazione e si carbonizzano!

Ora veniamo alla parte selvatica del piatto: la crema di Girardina silvestre. Lavate e bollite in acqua salata le foglie di Girardina silvestre per qualche minuto, scolatele e mettele nel mixer con un filo di olio e un cucchiaio di acqua. Frullate tutto e … fatto!

Ora che abbimo tutti i componenti possiamo comporre la ricetta. Preparate una boule per insalata dove condire il pollo. Mentre il pollo si raffredda tagliate il sedano crudo a fettine sottili. Poi sfilacciate il pollo in piccole strisce, con le dita, tirando nel senso delle fibre. Se è abbastanza cotto sarà facilissimo. Mettete pollo, maionese e sedano nella boule e mescolate il tutto. Potete servirla anche subito, ma lasciandola riposare qualche ora guadagna immensamente perché il pollo assorbe la maionese e diventa più morbido e gustoso.
Riempite i cestini di pasta fillo con il pollo condito, versateci sopra la salsa di Girardina silvestre e guarnite con il pepe rosa sbriciolato.

Insalata di pollo in salsa di Girardina silvestre

Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalyEnglish