Luppolo e abbinamento

Il sapore dei germogli di luppolo è davvero particolare, molto delicato e simile a quello dell’asparago, ma con una nota più amarognola. Per i botanici è Humulus lupulus , ma vanta mille nomi dialettali: Lavartis, Luvertin, Bruscandoli, Bruscandoi, Verdiscio… molti nomi che dimostrano la sua popolarità nelle cucine di tutta Italia.

Humulus lupulus, luppolo, lavartis, bruscandoli
Humulus lupulus, luppolo, lavartis, bruscandoli

Volevo abbinarlo a qualcosa di dolce o aspro ma, guardo nel frigo e trovo solo pancetta e fragole. Sapete quelle belle fragole del supermarket, grandi e assolutamente insipide… Beh, ho pensato, diamo loro una chance! L’invadente pancetta potrebbe coprire il mio delizioso luppolo e, accidenti, con tutta la fatica che ho fatto a raccoglierlo non voglio certo sprecarlo. Il risultato? Sorprendente! Le fragolone acidule donano un tocco di freschezza al risotto, esaltando il luppolo al boccone successivo. Questo abbinamento a me è piaciuto molto, quindi ve lo propongo per avere la vostra opinione!

Risotto al luppolo e fragole
Risotto al luppolo e fragole

Ricetta del risotto

Ingredienti (x 2 persone):

  • Un mazzetto di germogli di luppolo
  • 4-5 pugni di riso Carnaroli
  • 2-3 fragole
  • Olio extra vergine di oliva
  • Grana padano q.b
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Vino bianco secco o brandy
  • Acqua bollente o brodo vegetale

Preparazione:

Lavate il luppolo e tagliatelo a pezzettini. Nella pentola del risotto fatelo appassire con un po’ di olio, poi aggiungete il riso. Lasciatelo tostare a fuoco abbastanza sostenuto per un paio di minuti, poi sfumatelo con il vino bianco (io non ne avevo, quindi ho usato un po’ di brandy). Portate il riso a cottura, sempre mescolando e aggiungendo il sale e gradualmente l’acqua calda, quando la precedente si è assorbita.

Io non ho messo cipolla ne’ brodo vegetale, sempre con l’intento di non “coprire” il gusto del luppolo. Tra l’altro confesso di averlo preparato in pentola a pressione, come spesso faccio per velocizzare i tempi.

Quando il riso sarà al dente toglietelo da fuoco, aggiungete le fragole a pezzetti, il burro e il Grana grattuggiato. Lasciate mantecare per qualche minuto e quindi disponetelo nei piatti, con qualche cima di luppolo e fragole per guarnire.

Risotto al Luppolo e Fragole

Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram
Tag:                         

2 pensieri su “Risotto al Luppolo e Fragole

  • maggio 22, 2015 alle 11:22
    Permalink

    Sto già pensando a come fare per procurarmi tutte queste cosine deliziose (il riso e le fragole sono facili da trovare, il luppolo un po’meno). Per questa ricetta pensavo, magari dicendo un’eresia… ma… visto che qui è il luppolo a farla da padrone non sarebbe perfetto tentare l’abbinamento con una birra non eccessivamente corposa, più luppolata che caramellata, magari del tipo Weizen? Avessi il luppolo farei la prova e ti darei, in tutta onestà, il responso. Ma se ti capita, forse è più facile per te trovare la birra 😉

    Rispondi
    • maggio 22, 2015 alle 13:48
      Permalink

      Ma il luppolo è facilissimo da trovare! cerchi un campo sportivo con una bella rete metallica e guardi chi ci si arrampica sopra: 9 su 10 è luppolo selvatico! colpa mia, non ho postato la descrizione della specie…arriverà a breve. Sono curiosa di sapere il risultato di questo gustosissimo abbinamento! ottimo suggerimento, non vedo l’ora di avere qualche suggerimento per le altre ricette!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalyEnglish