Luppolo amore mio!

Finalmente la primavera è arrivata e, devo confessare, mi ha preso un po’ in contropiede. Il primo giro nell’orto mi ha regalato un abbondante raccolto di cime di luppolo (Humulus lupulus) e sono tornata a casa felice come una bambina con il mio mazzo di erbacce preziose.

Che soddisfazione! Luppolo tenerissimo
Cime di Luppolo, dette anche Lavartis o Bruscandoli. Altro che erbacce!

E ora? Della mia passione per il luppolo ho già parlato nella ricetta del Risotto al luppolo e fragole. Quindi niente risotto, per oggi. E poi ho fame subito. Ho giusto giusto avanzato un paio di crêpes al grano saraceno… la punta amara c’è, mi manca un tocco di dolcezza e di acidità: frugando nel frigo trovo uova, carote e stracchino. Et voilà! Una ricettina veloce, sana e gustosa. Con queste dosi ho preparato 2 crespelle.

Crespelle al luppolo selvatico
Crespelle al luppolo selvatico

Ricetta delle Crespelle al luppolo

Ingredienti:

  • 2 Crêpes al grano saraceno
  • 1 mazzetto di cime di luppolo (Humulus lupulus)
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • Pepe rosa q.b.
  • 2 uova
  • Stracchino
Pochi ingredienti: luppolo, carote, cipolla, uova e stracchino
Pochi ingredienti: crepes al grano saraceno, luppolo, carota, cipolla, uova e stracchino

Preparazione:

In padella fate appassire la cipolla e la carota con poco olio e un po’ d’acqua. Dopo un paio di minuti coprite con coperchio e lasciate andare altri 5 minuti. Le carote, più coriacee del luppolo, necessitano una cottura più prolungata. Sciacquate velocemente e sminuzzate le cime di luppolo. Aggiungetele alle verdure in padella, insieme a una decina di grani di pepe rosa sminuzzati (quelli in salamoia). Perché il pepe? Perché è fantastica la sorpresa piccante a bocconi alterni! Perché quello rosa? Perché il sapore delicato e la consistenza più morbida ben si sposano alla consistenza dell’uovo e delle verdure (secondo me, ovviamente).

Fate appassire cipolle e carote, sminuzzate a aggiungete il luppolo a metà cottura
Fate appassire cipolle e carote, sminuzzate a aggiungete il luppolo a metà cottura

Lasciate cuocere le verdure qualche minuto. Nel frattempo preparate le due uova al tegamino con una noce di burro. Dovreste arrivare a completare la cottura di uova e verdura contemporaneamente.

crespelle luppolo preparazione2

Coprite il luppolo con l'uovo al tegamino e ripiegate i bordi della crêpe in modo da lasciare in vista il tuorlo
Coprite il luppolo con l’uovo al tegamino e ripiegate i bordi della crêpe in modo da lasciare in vista il tuorlo

Spalmate il fondo delle crepes con lo stracchino, versate un paio di cucchiai di verdure ancora calde sopra lo stracchino, copritele con l’uovo al tegamino e ripiegate i bordi della crêpe in modo da lasciare in vista il tuorlo.

Finito! Ora potete gustarle in santa pace, con un buon bicchiere di vino.

Se non doveste riuscire a sincronizzare le cotture, potete riscaldarle per un minuto nel forno preriscaldato. Non più di un minuto, però! Sennò la crêpe si secca e il tuorlo cuoce. E a noi piace che sia morbido e avvolgente, per accarezzare il luppolo, vero?

Ricetta Crêpes al saraceno

Io le preparo con questa ricetta e, quando avanzano, le metto nel freezer su un disco di cartone per torte, pronte per ogni emergenza! Quante ne vengono? Dipende dalla dimensione della padella… con queste dosi circa 8-10 crêpes.

  • ½ litro di latte
  • 130 gr Farina bianca 00
  • 70 gr Farina di grano saraceno
  • 3 Uova intere
  • Sale, un pizzico
  • 40 gr di Burro (sciolto)
Crespelle al luppolo

Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram
ItalyEnglish