Dopo l’articolo sui fiori spontanei commestibili eccoci arrivati ad esaminare quelli che possiamo trovare facilmente nel nostro giardino, utili per cucinare o decorare i nostri piatti. Seguirò sempre il criterio del colore!

BIANCO

Camomilla – Bella e buona. Inaspettata. Per nulla dolce, anzi piuttosto amarognola. Si presta bene per sughi (ottimo l’abbinamento con tagliatelle di castagne), carni e anche per dessert al cucchiaio
Leucanthemum maximum, margherita gigante, margherita da giardino. Ottimi i boccioli utilizzati come capperi sottaceto.
Rucola, fiori dal sapore pepato. Deliziosi

GIALLO e ARANCIONE

Aneto – fiori piccoli e molto aromatici
Fiori di zucchina e di zucca, ottimi fritti!
Nasturzio (Tropaeolum majus), sapore deciso e pepato. Ottimi sia cotti, sia crudi nelle insalate.
Calendula, gusto piccante, sapido, pepato. Foto di Hans Braxmeier da Pixabay
Tagete – profumo intenso, ideale per tartine, insalate, sorbetti, crostate e guarnizioni. Foto di Aliya Halfina da Pixabay

ROSA e VIOLA

Erba cipollina – Bellissimi fiori, ovviamente al sapore di cipolla
Syringa vulgaris – Lillà. Profumo intenso e gusto leggermente agrumato. Perfetti per decorare, da abbinare a formaggi freschi o per gelatine
Menta – Piccoli fiori molto profumati.
Lavanda – profumo molto intenso, ideale per marmellate (con parsimonia!), cocktails, o per guarnire
Violette – bellissime ma assai poco profumate. Alcune sono addirittura puzzolenti.
Glicine – fritti come per la robinia. Ottimi anche per decorare le insalate o da aggiungere a torte e tisane. Solo i fiori, scartare il racemo!
Ravanelli, fiori dal gusto pepato.
Rosa – i fiori hanno un profumo dolce e intenso, diverso a seconda della varietà. Ideali in bevande, confetture, dolci
Crocus sativus, zafferano. Oltre ai pistilli, tutto il fiore è commestibile. I petali hanno un gusto più dolce e meno marcato dei pistilli.

Pelargonio, ovvero i gerani da balcone…ci credereste, non ho una foto! anche lui è commestibile.

Oltre a questi ce ne sono molti altri, che aggiungerò man mano allorquando mi verranno in mente (e riuscirò a fotografarli)..

Fiori coltivati commestibili

Share this!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalyEnglish