Gnocchi di pane con aglio orsino, lardo e brodo di carota bianca selvatica

Ecco un’altra ricetta creata da Pietro Ganni dell’associazione EGDA – Ethnobotany and Gastronomic Diversity Association. Interessante l’uso dei frutti dell’aglio orsino e della carota selvatica, provatela!

Ingredienti:

  • 5 o 6 radici di carota selvatica (Daucus carota)
  • capperi di aglio orsino (boccioli essiccati)
  • 200 g di pane secco
  • 10 foglie di aglio ursino
  • 1 uovo
  • latte, sale, pepe, parmigiano q.b.

Preparazione del brodo:

Preparare il brodo di carota immergendo 5 o sei piccole radici tagliuzzate in mezzo litro di acqua, insieme ad i capperi di aglio orsino. Portare a bollore e cuocere per circa 5 minuti. Infine salare, frullare, filtrare, e tenere da parte il brodo.

Preparazione dei gnocchi, per 2 persone:

Preparare i gnocchi frullando 200g di pane invecchiato (qui ho usato pane di cereali come farro, orzo e sorgo) insieme a una decina di foglie cresciute di aglio orsino. Unire un uovo e quanto basta di latte (o acqua), parmigiano grattuggiato, sale e pepe. Cuocere i gnocchi in abbondante acqua salata, saranno pronti quando vengono a galla.

Impiattare i gnocchi con il brodo caldo di carota. Ricoprire i gnocchi con il lardo tagliato finemente, e decorare con ciuffi di carota selvatica. Portare in tavola.

Daucus carota
Allium ursinum
Allium ursinum

GNOCCHI DI PANE ALL’AGLIO ORSINO

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Share this!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Questo articolo è tradotto anche in %s.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalyEnglish