Oggi voglio condividere una ricetta creata dai giovani professionisti dell’associazione EGDA – Ethnobotany and Gastronomic Diversity Association, nata a Biella per promuovere la diversità etnobotanica e etnogastronomica. Trovate i loro riferimenti sotto alla ricetta, andate a vedere chi sono!

Per la ricetta è necessaria una lavastoviglie o roner.

Ingredienti:

  • 20 ombrelle (fiori) di sambuco
  • 500 ml di latte
  • 85 g di zucchero
  • 2 g di agar agar
  • fragole, zucchero e limone per la macedonia

Preparazione:

Preparare la macedonia di fragole, con zucchero e limone e lasciarla marinare mentre si procede alla preparazione del budino.

Mettere in un barattolo ben chiudibile (o sacchetto sottovuoto) 20 fiori di sambuco (o qualsiasi altro fiore con note sensoriali balsamiche e profumate) con il latte e lo zucchero.

Avviare il ciclo di un’ora a 65 gradi.

Filtrare e far bollire per due minuti il composto con 2 grammi di agar agar.

Lasciar raffreddare negli stampi in silicone. Togliere dagli stampi e servire con la macedonia di fragole.


https://www.facebook.com/groups/egdaglocal/

http://egdaalps.simplesite.com/446029154

Budino al sambuco con macedonia di fragole

Share this!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalyEnglish