Nel mio orto, tra le altre, crescono felici due famigerate infestanti: Galinsoga ciliata e Galinsoga parviflora. Se non puoi vincerle, fattele amiche. Come uso io la Galinsoga? Ecco qui una ricetta semplice! Zucchine e galinsoga arrivano circa insieme e quindi, quando vado a raccogliere le zucchine, colgo l’occasione per togliere qualche erbaccia, che poi mi gusto in forma di ripieno.

Ingredienti:

  • 6 fiori di zucchina
  • Due manciate di Galinsoga
  • Una  manciata di foglie di borragine
  • 1 uovo
  • 1 fila di caprino
  • Sale e pepe q.b
  • Olio per frittura

Preparazione:

Sbollentare insieme galinsoga e foglie di borragine. Scolare, strizzare e tagliuzzare. Unire il formaggio caprino, l’uovo, sale e pepe. Riempire i fiori di zucchina con il composto e friggere finchè i fiori non avranno raggiunto la caratteristica doratura. Facile vero?

Ideale per un antipasto estivo. Sono squisiti!

riempire i fiori crudi con il ripieno
friggere in olio caldissimo (prova dello stuzzicadenti)
servire e gustare!
Fiori di zucchina alla galinsoga

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Share this!
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

2 pensieri su “Fiori di zucchina alla galinsoga

  • Giugno 4, 2024 alle 20:01
    Permalink

    Ciao, ho seminato insalata ed insieme al lattughino e’ spuntata anche la galinsoga. Prima di strapparla ho fatto una ricerca su internet e ho scoperto che e’ commestibile, aromatica e ho deciso di provarla. Complimenti per questa splendida ricetta 😛

    Rispondi
    • Giugno 5, 2024 alle 09:17
      Permalink

      grazie! sono felice che ti sia piaciuta

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalyEnglish