La primavera è arrivata e, tra le prime e più abbondanti specie selvatiche buone e gustose, compaiono ortica, luppolo, silene e tarassaco!

Oggi comincio dalle ortiche, ma ho già un turbinio di idee riguardo alle altre. Le ortiche, con il loro sapore deciso e “ruvido” ben si sposano al grano saraceno e ai formaggi, per scaldare le serate primaverili, in montagna ancora piuttosto freddine.

Punte di ortica (Urtica dioica)
Punte di ortica (Urtica dioica)

Una ricetta relativamente semplice, rivisitata dalla tradizione, che mi aiuterà a smaltire il pane secco e i formaggi nel frigo. Ho usato tre formaggi diversi tra loro, uno saporito con una nota pungente, uno delicato e filante e il caprino che conferisce una nota acida. Con le crespelle che avanzeranno conto già di fare una deliziosa colazione domattina.

Manfrigole alle ortiche
Manfrigole alle ortiche

Ricetta delle manfrigole alle ortiche

iingredienti delle manfrigole
Ingredienti: ortiche, pane raffermo, latte, uova, formaggi vari, farina 00, farina di grano saraceno e, volendo, qualche pomodoro secco

Per 4 persone

Ingredienti per le crepes:

  • 100 gr farina 00
  • 100 gr farina saraceno
  • 2 uova
  • 300 ml latte
  • 20 gr di burro
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • ortiche giovani o le sole punte, 3-4 grosse manciate (si riducono molto in cottura)
  • 1 panino secco ammollato in latte
  • Formaggio pizzoccherino di valtellina, circa 80 gr
  • Formaggio casera saporito/stagionato, circa 80 gr
  • 1 fila di caprino
  • 1 uovo
  • 2 pomodori secchi
  • Sale e pepe q.b.

Per la cottura in forno:

  • Besciamella un po’ liquida
  • Grana padano e fiocchi di burro per gratinare

 Preparazione:

Preparate la pastella per le crepes e lasciatela riposare almeno mezz’ora.

Mettete il pane secco ad ammollare nel latte e lasciatelo riposare una decina di minuti.

Sbollentate le ortiche, strizzatele e tagliatele finemente. Volendo potete tenerne da parte un cucchiaio da ridurre in salsa per guarnire il piatto.

Tagliate il formaggio e i pomodori secchi a pezzettini, oppure tritateli nel robot.

Mettete tutto nel mixer, regolate di sale e pepe e mescolate il composto.

Preparate le crepes e farcitele con uno strato abbondante di composto, arrotolatele e tagliatele a dischetti spessi circa2-3 cm.

Disponete i dischetti accostati sulla pirofila, bagnate leggermente con la besciamella, per evitare che secchino troppo  nella cottura in forno, spolverate di grana e fiocchi di burro per gratinare e mettete tutto in forno caldo a 200° finché le manfrigole saranno ben dorate in superficie (circa 15 minuti). Servitele calde fumanti, accompagnate da un bel bicchiere di vino rosso!

Manfrigole alle ortiche

Share this!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Follow us!
Facebooktwitterrssinstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalyEnglish